Verifica Disponibilità

14-12-2017
15-12-2017

Valuta

Perchè prenotare da qui

  • SEMPRE IL MIGLIOR PREZZO: Le prenotazioni fatte da questo sito vi permettono di ottenere sempre il prezzo migliore garantito.
  • DIRETTAMENTE CON IL NOSTRO HOTEL: Se prenotate le vostra permanenza tramite questo sito, avrete sempre un contatto diretto con la nostra struttura ed ogni variazione ed esigenza particolare sarà gestita con la massima professionalità.
  • SERVIZI GRATUITI: prenotando alla Locanda San Verolo tramite questo sito, hai diritto a molti servizi gratuiti che nessun’altra struttura potrà darti.

LAGO DI GARDA, il nord

Le località da visitare:

Malcesine è una delle località più eleganti del lago di Garda, con un incantevole borgo antico, fatto di stretti vicoli lastricati che si arrampicano
verso il castello, intervallati da graziose, piccole piazze, oggi animate da negozi e locali di ritrovo.

Il Castello Scaligero è assolutamente da visitare.

lagodigarda nordEdificato probabilmente dai Longobardi, questo splendido maniero si trova in magnifica posizione a ridosso del lago, su uno spuntone di roccia; dal 1277 fu abitato dagli Scaligeri, passò poi nelle mani dei Visconti, della Serenissima, dei Francesi, degli Austriaci. Fu dichiarato monumento nazionale il 22 agosto 1902.

Oggi, aperto al pubblico, il castello invita a percorrere il cammino di ronda, le lunghe scalinate verso le torri di avvistamento, fino al mastio, dalla cui sommità si gode lo spettacolo del lago e del centro storico. All'interno sono state ricavate alcune sale espositive con tematiche diverse, dal patrimonio faunistico e botanico del Monte Baldo, alla vita popolare del passato, attraverso diverse fotografie in bianco e nero. In memoria di Goethe, che ebbe modo di visitare il castello durante un suo viaggio in Italia nel 1786, è stata istituita una speciale sala, dove sono raccolti i disegni del castello e del lago, da lui personalmente tratteggiati.

(orario: dal 01/04 al 31/10, h. 9.30-19.00; periodo invernale, h. 11.00-17.00; chiuso lunedì; per informazioni 0457400837)

Alle spalle di Malcesine spicca la mole imponente del Monte Baldo, il “giardino botanico d’Europa”, sulla cui sommità si può giungere grazie alla funivia che, in pochi minuti, accompagna fino a Tratto Spino, a 1778 metri. Numerose le passeggiate, anche non impegnative, che conducono all’esplorazione dei dintorni.

lagodigarda nord2Scendendo lungo il lago, si può fare tappa nel piccolo abitato di Marniga, che segnaliamo per la possibilità di una bella escursione a piedi fino alla
località di Campo, un piccolo borgo medioevale raggiungibile solo tramite mulattiera. Si parte dalla piazzetta di Marniga, si passa subito sotto un volto e si
prosegue in piano fra gli olivi, prima di iniziare la salita alla volta di Campo (circa venti minuti).

Questa antica contrada richiama indietro nel tempo, invitando a passeggiare fra stretti vicoli, volti e archi di pietra: le case, la gran parte delle quali purtroppo fatiscenti, sono state ormai abbandonate, anche se alcune persone hanno deciso di farvi ritorno.

Si possono vedere i resti del castello, la chiesetta romanica (con affreschi del XIII secolo), la fontana e l’antica macina usata per la spremitura delle olive. Il paesaggio tutto intorno, immerso nella tranquillità assoluta, è dominato dagli olivi.

lagodigarda nord3La prossima fermata è Torri del Benaco, un paese dal fascino straordinario, accentuato dalle belle case tinteggiate nei colori pastello, arricchite da balconi fioriti, e dal suo splendido porticciolo, che accoglie sempre le piccole imbarcazioni dei pescatori, dai colori vividi e dal placido oscillare.

La visita del centro storico si compie in pochi minuti, percorrendo il vicolo centrale e ritornando per il lungolago.

Ma Torri ha un'altra attrattiva da mostrare, il suo grandioso Castello Scaligero, che sorge nelle vicinanze del porto, con all'interno uno dei musei più interessanti del Garda.

lagodigarda nord4Il castello è originario del 1383, voluto da Antonio Della Scala, l’ultimo degli Scaligeri, per controllare il traffico commerciale sul lago.

Trasformato in museo, oggi ospita diverse sale tematiche, dove il visitatore può scoprire molte delle realtà del Lago di Garda, la sua storia e le attività economiche a cui è ancora legato.

Si visita la sala dell'oliva e quella della pesca, attività millenarie portate avanti ancora oggi, la serra dei limoni, fino a salire sulle due torri, per godere di una panoramica sul lago. Interessante la sala delle incisioni rupestri, che raccoglie i calchi delle originali, ritrovate alle spalle dell'abitato di Torri.

(orario: dal 01/04 al 31/05 e dal 01/10 al 31/10, h. 9.30-12.30/14.30-18.00; dal 01/06 al 30/09, h. 9.30-13.00/16.30-19.30; per informazioni 045 6296111)

Da Torri consigliamo di spostarsi ora nell'entroterra e di salire fino alla vicina Albisano, da dove si avrà una scenografica visione del lago: si giunge alla terrazza panoramica e, davanti a voi, si aprirà un sipario favoloso, che abbraccia lo splendido golfo di Salò e la Rocca di Manerba, mentre di fronte si profila un sorprendente profilo di montagne, che riconoscerete nel leggendario Naso di Napoleone.

Volendo si può proseguire ancora fino a San Zeno di Montagna, altro balcone aperto sul lago, per cenare magari confortati da una rilassante frescura.

FaLang translation system by Faboba

Info generali

Offerte Speciali

Info Locanda

  • Check-in: dalle 14:30 alle 22:00
    Check-out: dalle 09:00 alle 11:30
  • Ristorante, Bar, Colazione in camera ...
  • Connessione Internet wireless gratuita
  • Parcheggio nello spazio alla fine del viale dei cipressi a San Vigilio
  • Campo da golf (nel raggio di 3 km), escursioni in bicicletta ...
  • Location Pet-Friendly